Gli eventi culturali visti dai giovani delle scuole superiori

5_beni_confiscati_alle_mafie

Il Giornale dei Ragazzi al V° Festival dei Beni confiscati alle Mafie

in Festival dei Beni confiscati alle Mafie / Milano by

Dal 30 marzo al 2 aprile si svolge a Milano il V° Festival dei beni confiscati alle mafie: quattro giorni per conoscere, visitare e ricordare i luoghi della città, un tempo appartenuti alla criminalità organizzata, oggi testimonianza e presidio della cultura della legalità.

la_mafia_non_esiste

Nato cinque anni fa su impulso del Comune di Milano e con la collaborazione di Libera, l’associazione che si occupa di sensibilizzazione e contrasto al fenomeno delle mafie, e diretto dalla giornalista Barbara Sorrentini, il Festival vuole aprire i luoghi della mafia, oggi luoghi di solidarietà sociale e cultura, raccontandone la storia e riempiendoli di iniziative letterarie, cinematografiche, teatrali.

redazione_milano_beni_confiscati

Il Giornale dei ragazzi è stato chiamato a documentare l’iniziativa, per mantenere salda nel ricordo la memoria di chi contro le mafie ha combattuto a costo della vita, ma anche per favorire l’incontro del passato con il futuro e far crescere la consapevolezza, specie nei più giovani, che la mafia esiste ma si può sconfiggere.

La redazione, che ogni volta cambia, per questa quinta edizione del Festival dei beni confiscati alle mafie è affidata alle classi terza alfa e terza beta del Liceo Classico Giulio Casiraghi di Cinisello Balsamo (città metropolitana di Milano).

Il programma completo del Festival è disponibile QUI.

Poster 5 festival Beni confiscati alle Mafie

Latest from Festival dei Beni confiscati alle Mafie / Milano

il giornale dei ragazzi e Pif

Intervista a Pif

Prima dell’inizio della sua retrospettiva al Mic di Milano, in occasione del
Go to Top